L'ultimo eletto


Vai ai contenuti

Menu principale:


Il libro

Il volume non contiene semplicemente un avvincente romanzo, come si potrebbe pensare leggendo le prime pagine, ma un'incredibile avventura, realmente vissuta fino ai giorni nostri.
Una serie di casuali coincidenze, che alcuni chiamano destino, altri Provvidenza, ha portato a svelare un intricato mistero che si celava in alcuni graffiti scoperti nel 1979 a Narni, in Umbria, da sei giovani speleologi.
All'interno di una prigione della Santa Inquisizione un personaggio misterioso, rinchiuso nel 1759, scrisse un messaggio in un linguaggio ritenuto incomprensibile.
SarÓ uno di quegli speleologi, l'autore del libro, insieme ad altri amici, che nel corso degli anni riuscirÓ a dare una spiegazione a tanti enigmi.
Tra ricerche in archivi impensabili e ritrovamenti archeologici, viene qui ricostruita una splendida pagina di storia.




Torna ai contenuti | Torna al menu